Refuge d'art Ferme BelonRefuge d'art Ferme Belon

Refuge d’Art Andy Goldsworthy

Mi dedico tempo > Refuge d’Art Andy Goldsworthy

Escursione pedestre per recarsi al rifugio d’arte “Refuge d’art” Andy Goldsworthy in Haute-Provence, intorno a Digne-les-Bains.

Refuge d’art Andy Goldsworthy” è un itinerario di trekking di 150 km proposto dall’artista di fama internazionale Andy Goldsworthy:

  • un percorso artistico originale ed unico in Europa, esso combina infatti arte contemporanea (Land Art), trekking e patrimonio rurale.
  • 150 km di trekking sul territorio della provincia di Digne-les-Bains, attraverso la più importante riserva geologica d’Europa la Réserve Naturelle Nationale Géologique de Haute-Provence (Riserva naturale nazionale geologica di Haute-Provence).
  • La più ricca collezione di opere perenni di Andy Goldsworthy, un artista dalla fama internazionale.
  • Tutt’altro che un approccio “bulimico” della cultura, il Refuge d’Art Andy Goldsworthy si scopre poco a poco, con il passare dei giorni, al ritmo spesso scandito da un Rifugio o da una Sentinella in un giorno di cammino.

Refuge d'Art Andy Goldsworthy : Musée Gassendi

Rifugi d’arte e Sentinelle da vedere lungo il percorso

Questo percorso di trekking, messo a punto dall’artista britannico Andy Goldsworthy in partenariato con il Musée Gassendi e la Riserva, Réserve Naturelle Nationale Géologique de Haute-Provence, attraversa per 150 km paesaggi eccezionali.

  • River of Earth – Musée Gassendi – Digne-les-Bains
  • Refuge d’Art – Chapelle Sainte-Madeleine – Thoard
  • Refuge d’Art – La Forest – Saint-Geniez
  • Sentinelle – Vallée de Vançon – Authon
  • Sentinelle – Vallée du Bès – Clues de Barles – La Robine-sur-Galabre
  • Refuge d’Art – Vieil Esclangon – Clues de Barles – La Javie
  • Refuge d’Art – Col de l’Escuichière – Le Brusquet
  • Refuge d’Art – Ferme Belon – Draix
  • Sentinelle – Vallée de l’Asse – Tartonne
  • Refuge d’Art – Bains Thermaux – Digne-les-Bains

Trekking in libertà

150 km – tra gli 8 e i 10 giorni di cammino – buon livello – segnali sull’insieme del percorso.
Puoi fare questo percorso individualmente, in famiglia, o con amici.

Potrai scoprire l’integralità del percorso nell’ambito di un trekking itinerante, con diversi alloggi la sera, oppure trekking con ritorno la sera nello stesso alloggio.

– I siti sono per la maggior parte gratuiti e liberi (ad eccezione dell’opera che si trova nel museo Gassendi).

– Solo tre Rifugi (La Forest – Vieil Esclangon – Ferme Belon) sono ad accesso ristretto.

Per le visite, puoi inoltrare la richiesta al museo Gassendi. Ti sarà data una chiave gratuitamente, in cambio di un documento di identità, allo sportello di accoglienza del museo.

Escursione con accompagnatore per il rifugio d’arte Andy Goldsworthy

Poi fare questo trekking accompagnato/a da un operatore di media montagna, che darà un tocco in più a questo percorso artistico grazie alle sue conoscenze sul patrimonio naturale e culturale locale.

Le guide accompagnatrici di questa associazione sono state formate alle opere Rifugio d’arte di Andy Goldsworthy dal museo Gassendi.

Refuge d'Art Andy Goldsworthy : Sentinelle à Authon de Andy Goldsworthy

Per saperne di più

I circuiti, itinerari e mappe di percorso sono consultabili sul sito dedicato. www.refugedart.fr

Museo Gassendi – Digne-les-Bains www.musee-gassendi.org

Andy Goldsworthy

Pin It on Pinterest