Osservando il cielo Centro di astronomia di Saint Michel l’Observatoire ©MirOsservando il cielo Centro di astronomia di Saint Michel l’Observatoire ©Mir

Osservando il cielo

Mi dedico tempo > Visite / Scoperte > Osservando il cielo

Il dipartimento si presta in modo eccezionale all’osservazione astronomica: 300 giorni di sole all’anno, una luminosità dell’aria ineguagliabile, un’assenza quasi totale di luci urbane parassite.

Centro di astronomia

Il Centro di astronomia di Saint Michel l’Observatoire, vicino Forcalquier, gode di una posizione eccezionale in Europa. Negli anni ’30, lo Stato decide di costruire un grande osservatorio in Haute-Provence. Gli osservatori urbani subivano già molte interferenze dovute alle luci delle città. Nel 1943, un primo telescopio è installato sull’altipiano di Aurifeuille, nel cuore della regione di Forcalquier. Nasce così l’osservatorio di Saint-Michel, gestito dal C.N.R.S.

Ampliato con il passare del tempo, resta l’unico nell’emisfero nord per l’osservazione telescopica ad alta risoluzione. Si contano oggi 13 cupole disseminate nel querceto. Il telescopio più potente possiede uno specchio dal diametro di 1,93 m.

Ogni anno, gli astronomi di Haute-Provence scoprono nuove chiavi di comprensione della storia dell’universo.

Osservando il cielo Centro di astronomia di Saint Michel l’Observatoire ©Mir

Programma delle animazioni del Centro di astronomia

Ad alcune centinaia di metri dall’osservatorio, sul Plateau du Moulin à vent (Altipiano del mulino a vento), il centro astronomia di Saint-Michel-l’Observatoire accoglie visite scolastiche e visite di appassionati.

Un siderostato con un telescopio professionale ed una sala multimediale svelano tutti i segreti del cielo. Ancora più stupefacente, l’osservazione al telescopio durante le notti di cielo stellato.

Ogni estate si organizza l’“été astro“, l’estate delle stelle, che propone serate sperimentali, visite guidate, conferenze, ecc…

Per saperne di più

Centroe di Astronomia : www.centre-astro.fr

Pin It on Pinterest