feste e sagre localifeste e sagre locali

Feste e sagre locali e insolite

Mi dedico tempo > Festival / Feste e sagre > Feste e sagre locali e insolite

Selezione delle feste e sagre locali di feste insolite nelle Alpes de Haute Provence. Non tardare a entrare negli uffici del turismo per avere maggiori dettagli e le date precise.

Ecco alcuni eventi che puoi ritrovare ogni anno. Appaiono in ordine cronologico.

La fête de la truffe (sagra del tartufo) a Mane – febbraio

Questa sagra propone dimostrazioni di “cavage”, ricerca, dei cani da tartufo, un tradizionale concorso di “brouillades” pietanze al tartufo, e altre animazioni.

 

La fête de l’agneau Pascal (sagra dell’agnello pasquale) a Digne-les-Bains – marzo

Dimostrazione di tosatura, dimostrazione di cani da pastore, mercato dei contadini, degustazione di agnello arrostito, ecco le principali animazioni che segnano questa giornata conviviale.

www.dignelesbains-tourisme.com

 

La fête du fromage (sagra del formaggio) a Banon –maggio

Sotto la trilogia vino, pane, formaggio, questa manifestazione accoglie sempre numerosi visitatori. Il concorso del migliore Banon (piccolo formaggio di capra avvolto in foglie di castagno) permette al pubblico di dare la sua opinione sulla qualità dei prodotti.

fetedufromage-banon.fr

formaggio di Banon

 

La fête de la Saint Fortunat a Annot – week end di Pentecoste

Durante questa festa patronale, i Bravadiers d’Annot sfilano nei costumi dell’esercito napoleonico. Accompagnati dalla banda musicale, i pionieri, i cannonieri, i fanti e i cuochi della mensa militare sfilano nelle strade medievali del villaggio.

www.annot-tourisme.com

festa patronale Saint Fortunat a Annot

 

La fête départementale de l’Olivier – (festa dipartimentale dell’Ulivo) – maggio

Un’area olivicola proporrà dimostrazioni di taglio, di schiacciamento delle olive con mini frantoi, degustazioni, un mercatino delle fragranze, animazioni per i bambini, e l’intronizzazione da parte della Confrérie des Chevaliers de l’Olivier.

www.aochuiledolive-hauteprovence.com

campo olivastro

 

La fête de la transhumance (sagra della transumanza) a Riez – giugno

Per la tradizionale salita verso i pascoli alpini, sono quasi 2000 le pecore che attraversano il borgo, accompagnate dal gruppo folklorico locale.

È anche l’occasione di far rivivere le tradizioni e di mettere a disposizione dei partecipanti i prodotti locali.

www.ville-riez.fr

 

La fête de la lavande (festa della lavanda) a Valensole – metà luglio

Nel cuore stesso degli altipiani di coltivazione, questa festa mette in evidenza i diversi aspetti della lavanda. Sul corso ombreggiato del borgo, gli standisti e i produttori propongono, lungo tutta la giornata, animazioni, vendita di oli essenziali e di prodotti sorprendenti, visita dei campi di coltivazione oppure delle distillerie accompagnati dal suono dei gruppi folklorici e delle fragranze del fiore più provenzale che c’è.

www.valensole.fr

festa della lavanda a Valensole

 

Fête de l’abricot (sagra dell’albicocca) a L’Escale – luglio

A L’Escale, in Val de Durance, si svolge la sagra dell’albicocca con la tradizionale vendita organizzata dai frutticoltori. Mercato artigianale, mercatino dell’usato, pasto, animazione…

www.dignelesbains-tourisme.com

 

Giornata della preistoria a Quinson – 3° week end di luglio

Questa giornata è principalmente organizzata sul dialogo tra gli specialisti della preistoria e delle sue tecniche e il pubblico.

In un’atmosfera conviviale, sulle rive del Verdon, è il momento di porre tutte le domande che si vogliono, di cercare di fare degli scavi, di lavorare l’argilla, di lanciare la zagaglia.

www.museeprehistoire.com

Giornata della preistoria a Quinson

 

L’été astro (estate astronomica) a Saint Michel l’Observatoire – Da luglio a metà settembre

Il centro di astronomia accoglie il pubblico e propone conferenze, osservazioni del sole e veglie di osservazioni del cielo: spettacoli multimediali, lettura del cielo ad occhio nudo, osservazione con gli strumenti del centro.

www.centre-astro.fr

 

La Fête Médiévale (festa medioevale) a Volonne – Ogni 2 anni a luglio (Gli anni dispari)

Gli anni dispari, il villaggio di Volonne ritorna al medioevo per la durata di un fine settimana.

Tornei di cavalleria, spettacoli di falconeria, teatro da strada, balli, giocolieri e… un gigantesco banchetto medioevale nel Val de Durance!

www.dignelesbains-tourisme.com

Volonne ©Michel Boutin

 

Fêtes Médiévales (feste medioevali) a Entrevaux – luglio/agosto

La festa medioevale si svolge ogni due anni e propone un insieme di animazioni e di attività al centro della cittadina medioevale di Entrevaux.

www.tourisme-entrevaux.fr

 

La fête du blé (festa del grano) a Riez – inizio agosto

Dimostrazione di distillazione, di attacco di bestie da tiro, fabbricazione e cottura del pane, cani pastori al lavoro, trattori e trebbiatrici, passeggiate sui pony, mostre di materiale antico, fabbricazione di corde, …

www.ville-riez.fr

 

Il corso de la lavande (sfilata della lavanda) a Digne-les-Bains – primo fine settimana di agosto

Ben cinque giorni di festa per tutti, con sfilate di giorno e di notte, carri decorati e profumati alla lavanda, animati da majorette e da musicisti venuti da tutta l’Europa.

www.cdf-dignelesbains.fr

Il corso de la lavande (sfilata della lavanda) a Digne-les-Bains

 

Concours Mulassier (Concorso mulattiere) a Seyne-les-Alpes – agosto

Le Concours Mulassier si svolge ogni anno da 95 anni. È l’unico evento in Francia dedicato al mulo e l’ultimo concorso del genere sul territorio transalpino. Gli allevatori vi presentano il loro bestiame, giumente e muli scesi dai pascoli alpini.

Grazie ad allevatori appassionati, il mulo di Seyne si sta poco a poco riprendendo. Attualmente, una ventina di piccoli muli nascono ogni anno (nel nascevano circa 800 tra le due guerre mondiali).

www.blancheserreponcon-tourisme.com

Concorso mulattiere a Seyne-les-Alpes

 

La fête des moissons (sagra della mietitura) a Selonnet – metà agosto

Rifarsi alle tradizioni del passato durante una giornata rurale e conviviale. Mostra di vecchi strumenti, fabbricazione di una corda all’antica, dimostrazione di una falciatrice di un tempo, trasporto di fasci su un carretto trainato da cavalli locali, stesa del grano, trebbiatura con una trebbiatrice degli anni ‘30, queste sono alcune delle diverse animazioni che si svolgeranno durante tutta la giornata.

www.selonnet.fr

 

Le correspondances di Manosque – fine settembre

Passeggiata urbana intorno alla letteratura epistolare, percorsi di improvvisazione di scrittura nel centro storico, gastronomia e letteratura, spettacoli al teatro Jean le Bleu, caffè letterari, incontri con gli autori…

www.correspondances-manosque.org

 

Journées des grands voyageurs (Giornate dei grandi viaggiatori) a Digne-les-Bains – fine settembre

Di ritorno in Francia dopo le sue numerose peregrinazioni in Tibet, Alexandra David-Neel ha scelto di abitare a Digne.

La sua casa è diventata una fondazione. Ogni anno, le Journées des grands voyageurs propongono conferenze, teatro…

www.alexandra-david-neel.fr

Maison Alexandra David-Neel ©Ville de Digne les Bains

 

La Fête de la châtaigne (sagra della castagna) a Revest-du-Bion – ottobre

Revest-du-Bion accoglie ogni anno gli appassionati del cibo autentico e dei prodotti locali. Raccogliere le castagne nei frutteti, gustare le caldarroste, oppure le castagne nei dolci, nel pane, nelle marmellate, nelle bevande…

www.fetedelachataigne.com

 

La fête de l’amande (sagra della mandorla) a Oraison – ottobre

Vieni ad assaggiare le mandorle alla vecchia sgusciatrice del XIX secolo, che continua a funzionare, sulla piazza Colonel Frume. Assisterai alle animazioni che mostrano come sgusciare tradizionalmente le mandorle con il ferro e i ciottoli del fiume Durance. Mercato di prodotti locali e d’artigianato.

Formine da fare in pasta di mandorle per i bambini. Visita di aziende che lavorano la mandorla.

www.tourisme-manosque.fr/oraison/

 

Ritrova tutte le altre feste e manifestazioni nell’agenda

> L’agenda delle manifestazioni

Pin It on Pinterest